Oggi, Pensieri, Ricordi

English is not finished

Capita che appena sento parole come Kabul, Mazar, manti, buzkashi, Emergency, Panjshir – oppure la parola Afghanistan – mi venga il sorriso. Ne sono consapevole ma non me ne accorgo più. È il sorriso del giovane uomo che ero nel 2007, quando prendevo un volo per Kabul con un po’ d’incoscienza e una valigia leggera. […]

Continua a leggere
Che bello!, Viaggi

Carbonia e il museo del carbone

In un paradiso dove le tonalità di verde, giallo e marrone si mescolano in una varietà sorprendente di forme armoniose per poi esplodere nei blu mediterranei c’è un angolo in cui geologia e storia hanno creato un inferno di color nero. Nero come il buio, nero come il carbone. Nero. Situato nel sud ovest della […]

Continua a leggere
Pensieri, Ricordi

Sono

Sono uomo, ho la pelle bianca, sono italiano, sono della classe media,… Sono molto di più e sono anche quello che non so ancora di essere. Cosa non sono invece? Lo scopro ogni volta che espando la mia bolla.  Sono cresciuto in un mondo molto diverso da quello in cui ora vivo, un piccolo mondo antico […]

Continua a leggere
Che bello!, Ricordi

Pedala, pedala, pedala

Mi é sempre piaciuto il ciclismo. Negli sconfinati pomeriggi delle scuole superiori guardavo il giro d’Italia, guardavo il tour, guardavo le classiche. Mi piaceva l’idea di seguire in tv queste dirette oceaniche che a volte cominciavano la mattina per proseguire fino al tardo pomeriggio. Il commentatore era Adriano De Zan, con la sua voce amica […]

Continua a leggere
Pensieri

Ipotesi di futuro

Anni fa giocavo molto ai videogiochi e Civilization era uno dei miei preferiti. In questo videogioco sei il leader di una comunità e la porti a svilupparsi nel corso della storia, dall’età della pietra ai viaggi spaziali. A passo a passo, scopri il territorio attorno a te e questa scoperta avviene in un modo particolare. […]

Continua a leggere
Pensieri, Ricordi

Ombrelloni

Igea Marina, Riviera Romagnola, 2 Agosto 2020 I bagnini sono giovani, muscolosi, abbronzati. Così dice lo stereotipo. Il bagnino della stazione balneare di Igea Marina mi dimostra come gli stereotipi siano approssimazioni imprecise che rendono la vita facile ma non attingono necessariamente alla realtà. L’uomo di fronte a me, seppur abbronzato, non è né giovane […]

Continua a leggere
Che bello!, Libri

Le mie letture preferite del 2020

Quanto è bello avere un libro che ti piace tanto da non voler smettere? Quanto è bello sentire quella solleticante impazienza di trovare il tempo per fiondarsi sulla poltrona e continuare a leggere? Ci sono tante di quelle letture di qualità che è fastidioso perdere tempo con quelle che non ti soddisfano. Un libro ti […]

Continua a leggere
Oggi, Ricordi

Due anni

Il blog compie due anni. Visto che in questo periodo c’è poco da festeggiare, è bene farlo quando si presenta l’occasione: sono passati due anni dal 29 novembre 2018, il giorno del primo post. Per l’occasione, racconto come sono giunto al blog. Prendetevi una tazza tè e cominciate a leggere qui sotto. Mi raccomando, che […]

Continua a leggere
Libri, Storie

Brianzoli per sempre

Brianzoli per sempre è un libro di cui ho letto solo quattro delle centocinquanta pagine. Le ho lette e rilette tantissime volte. Esaminate, guardate, osservate. Ho pensato moltissimo a quelle quattro pagine. E soprattutto, le ho lette e rilette. L’ho fatto perché le parole che sono scritte su quelle pagine le ho scritte io. Non […]

Continua a leggere
Pensieri, Ricordi, Viaggi

Safina

“Vivere come volare / Ci si può riuscire soltanto poggiando su cose leggere / Del resto non si può ignorare la voce che dice che oltre le stelle / c’è un posto migliore” (Brunori Sas. Kurt Cobain, canzone in sottofondo che mi accompagna mentre scrivo) Tra Carugo e Mariano, un giorno di settembre tra il […]

Continua a leggere
Pensieri

Ciao Nonna

Ciao Nonna, ciao Tartaruga, sto cercando un modo per salutarti e per consolarmi e vorrei condividerlo con le persone che sono qui, con lo scopo, forse, di consolarci insieme. Ci mancherai e ci mancherai tanto. Ci mancherà la tua presenza, il tuo sguardo, i tuoi modi di dire. Il me pa diseva che presto e bene […]

Continua a leggere
Oggi

Accento

Amman, 7 Luglio 2020 La sala d’aspetto del consolato italiano ad Amman potrebbe essere la sala d’aspetto di un qualsiasi ufficio pubblico italiano degli anni ‘70. Luci al neon, finestra di alluminio, termosifone in ghisa. Una pianta finta ha sulle foglie delle gocce di vernice bianca, la vernice che copre i muri sino a una […]

Continua a leggere